LE MOSTRE E GLI EVENTI DI APRILE – di Lucilla Zanazzi

All’estero:

Chaumont-sur-Loire (Francia) “Festival dei giardini” dal 25 Aprile fino al 21 Ottobre
Nel parco del castello, 25 giardini di paesaggisti da tutto il mondo, selezionati da una giuria di esperti. E’ il più prestigioso concorso per giardinieri
Vicino a Parigi. http://www.domaine.chaumont.fr

In Italia:

Monte Porzio Catone (Roma) fino al 22 aprile continua la mostra dei narcisi. 400 varietà, le più strane, le più belle. Disponibili anche altre bulbose a fioritura estiva e autunnale.
06 944769 http://www.florianabulbose.eu

Pralormo (To) Fino al 1 maggio nel parco del castello 13° edizione di “Messer Tulipano”.
75.000 tulipani delle varietà più diverse.
011 884870 http://www.castellodipralormo.com

Catania 7-8-9 aprile – “Dove fiorisce la jacaranda” Prima edizione di questa mostra-mercato con la partnership dei Grandi Giardini, in una location fantastica, quale la Tenuta del Cardinale, sulle pendici dell’Etna..
095 7272156 http://www.dovefioriscelajacaranda.it

Roma 14-15 Aprile Vivaio Taroni. E’ la mostra più piccola che c’è, ma molto comoda per i romani che vorranno anticipare con tutta tranquillità i loro acquisti di rose e perenni. Eugenio Taroni è ormai famoso per la sua collezione di rose antiche e soprattutto di quelle moderne, le HT, degli anni 20, 30, ma anche fino agli anni 60, rose che sono completamente sparite dal mercato, soppiantate dalle produzioni industriali. Non solo rose, ma anche felci, bromeliaceae e graminaceae. Affianca Eugenio, Alessandra Orsi, che per l’occasione, porterà dal suo raffinatissimo vivaio in Sabina, una collezione di clematis, erbacee perenni, aromatiche, ortive, peperoncini, tradescanzie e begonie da collezione. Insomma: due piccioni con una fava, in un clima tranquillo, ma festoso.
06 66160845 Vivaio Taroni via della Pisana 433 Roma

Salerno 13-14.15- Aprile “Mostra della Minerva”. La prima e la più importante mostra della Campania, nella splendida villa comunale della città (un vero salottino), ma anche l’occasione per visitare il “Giardino della Minerva”, orto botanico situato nel centro storico della città. Nel Medioevo fu utilizzato come orto dei semplici a fini didattici per gli studenti della scuola medica salernitana, per tale motivo è ritenuto l’antesignano di tutti gli orti botanici.

Tor San Lorenzo – Ardea (Rm) 20-21-22 Aprile “Primavera alla Landriana” Mostra principe in Italia, sia per età che per importanza e numero degli espositori provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. E’ anche l’occasione per visitare un Giardino di 7 ettari iniziato nei primi anni ’60 dalla Marchesa Lavinia Taverna, coadiuvata dal grande paesaggista Russel Page. Chi non l’avesse visto, si affretti, perché questi giardini non sono immobili nel tempo: mutano continuamente.
335 6489853 http://www.landriana.com

Levico Terme (Tn) Dal 21 Aprile al 1 Maggio “Ortinparco”. E’ una manifestazione dedicata alla cultura e alla coltura dell’orto e del giardino, ma soprattutto è un concorso di idee per la realizzazione di orti-giardino temporanei, riservato a giovani paesaggisti. Il tema di quest’anno è “Rifiuto RisOrto
0461 706824- 496123

Bassano del Grappa (Vi) 21 Aprile – 20 maggio “Giardini a Bassano”. Nel centro storico della città un gruppo di vivaisti veneti ha allestito 16 piccoli giardini ispirati al tema “I colori nei giardini del mondo”
0424 227580

Colorno (Pr) 27-28-29 Aprile “Nel segno del giglio”. Altra mostra mercato da sottolineare. Si svolge nel giardino della mitica reggia di Maria Luigia ed è l’occasione per visitarla. Il tema di quest’anno è l’orto biologico: si potranno acquistare semi, piantine, concimi e terricci speciali.
0521 313336 o 218889 http://www.artouparma.it

Roma 27- 28- 29 Aprile “Floracult”. La mostra-mercato si svolge molto elegantemente presso l’azienda agricola “I Casali del Pino” in località La Storta ed è dentro il parco naturalistico di Veio. E’ l’occasione per passare una giornata in un paesaggio che evoca gli antichi fasti dell’Agro Romano. Ottima scelta di espositori.
http://www.floracult.com

E per chi è appassionato delle mega esposizioni, delle Fiere Campionarie, dove c’è tantissimo da vedere, da camminare, dove bisogna portarsi dietro un sacco dove raccogliere tutti i pliant, i volantini pubblicitari e i biglietti da visita, quella roba insomma che appena tornati a casa finirà quasi tutta nella differenziata, perchè non farsi un bel viaggio in Olanda a visitare “Floriade”?
Floriade è la più grande esposizione legata al verde nel mondo. Si tiene ogni dieci anni e ogni volta cambia sede. Quest’anno sarà a Venlo, una graziosa cittadina ai confini con la Germania, e si svolgerà su un’area di 66 ettari, con espositori provenienti da 100 paesi. Chi è stato alle esposizioni dei decenni precedenti mi ha detto che vale assolutamente il viaggio e non solo per l’immensità delle proposte (spesso tanto ciarpame e kitch anche qui) spesso innovative. Senz’altro ci troverete anche gli ulivi pugliesi.
Al ritorno è d’obbligo, giusto per riposare gli occhi e rinfrancare lo spirito, un giro fino a Hummelo al vivaio- giardino del grande paesaggista Piet Oudolf, quello del High Line di New York. Anche solo questa visita varrebbe un viaggio in Olanda.
Floriade si apre in Aprile e dura fino a Ottobre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...