URP del Corpo Forestale dello Stato, Roma 26/05/2011 – Il restauro della foresta mediterranea – Video-estratto

Come al solito, la conferenza che si è tenuta lo scorso 26 maggio in Roma presso l’URP del Corpo Forestale di Stato, non ha deluso le nostre aspettative.
E’ oramai chiaro che l’attenzione verso il patrimonio forestale coincide in larga parte con la tutela e valorizzazione del paesaggio di alta qualità, e all’interno del Corpo Forestale, professionisti attenti come il vice-questore aggiunto al Corpo Forestale, Nicolò Giordano, lo hanno compreso da tempo.
Grazie a questa consapevolezza, le conferenze organizzate nella sede dell’URP di via Salandra sono presenziate da professionisti e tecnici che, con molta disponibilità, mettono a nostra disposizione studi, ricerche e la loro esperienza pluriennale, condividendo così un sapere antico che altrimenti sarebbe in larga parte dimenticato.
La conferenza di presentazione del libro del professore presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Roberto Mercurio, Restauro della foresta mediterranea, è stata anch’essa ricca di pensieri e nozioni di qualità.
La conferenza è stata come sempre aperta da Nicolò Giordano, che ci ha introdotto al tema del recupero dei versanti attraverso lo strumento del rimboschimento, illustrandone i risultati di uno centenario, quello della Foresta Demaniale Regionale di Giazza in Veneto.
Giordano ha poi ceduto la parola all’autore Roberto Mercurio, che ha quindi spiegato come si è arrivati a parlare di “restauro” della foresta mediterranea. La spiegazione di Mercurio ha seguito un filo logico affascinante ed evoluto che arriva a definire la differenza tra selvicoltura e restauro della foresta. La prima segue principalmente priorità produttive e funzionali riguardo i boschi. Il restauro, al contrario, contiene una pluralità di intenti, e cioè il recupero ambientale e paesaggistico assieme alla stabilizzazione dei pendii, al fine di fermare la distruzione del paesaggio ed il dissesto idro-geologico. Questo ragionamento porta a considerare le foreste come radicate nella cultura della nostra penisola, una cultura che ha vissuto e prosperato grazie alle foreste e che ha assimilato il valore dell’economia associata al bosco, composta dalla filiera del legno, dalla produzione di biomassa e di energia ecc.
La parola è poi passata all’ing. Aleandro Tinelli, della Tenuta Presidenziale di Castel Porziano, che ci ha presentato uno studio tecnico sui Sistemi Dunali, ed in particolare sugli “interventi di riqualificazione ambientale lungo la fascia dunale”, assolutamente da vedere.
La conferenza è stata chiusa dalla Dr.ssa Beatrice Lombardo, della Società di Gestione dei Progetti Ambientali del WWF Italia (WWF Ricerche e Progetti), che ha presentato un interessante studio sulla “valutazione dell’impatto antropico sulla vegetazione e la morfologia delle dune del litorale romano”.
Ha attirato molto la nostra attenzione l’intervento che ha preceduto quello della Dr.ssa Lombardo, tenuto da Raoul Romano, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria. Romano ha parlato di come economia e foreste possono e devono convivere, ma soprattutto ha intavolato delle considerazioni sul PSR 2007-2013 (Programma di Sviluppo Rurale), che proprio nel ciclo in corso ha puntato sull’incremento di superficie forestale ed agro-forestale, al fine di stabilizzare le economie rurali e di garantire la tutela e valorizzazione del paesaggio al contempo. Argomenti, questi, fulcro della nostra tesi di studio “Undertrees“, discussa nel 2009 e vincitrice del premio BIC Lazio.
Raoul Romano ha collaborato anche in altre due ricerche, utili ed importanti e che trovate qui:
impatto misure forestali 2007-2013
Programma Quadro Sviluppo Forestale
Non andiamo oltre, ecco il video della conferenza, imperdibile.

Francesco Tonini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...