Walk the landscape: video-estratto della conferenza del 31-01-2011 – “Sapienza” Università di Roma


Siamo molto contenti di aver potuto assistere alla tavola rotonda “Walk the landscape”, che si è tenuta presso la sede di via Gramsci (ex Valle Giulia) della Facoltà di Architettura della Sapienza lo scorso 31 gennaio. Il tema della conferenza, coordinata dalla dottoranda Serena Savelli, è stato quello della “erranza come strumento di lettura del paesaggio”. La conferenza è stata introdotta da tre illustri docenti di architettura: il direttore del Dipartimento di Architettura e Progetto, Piero Ostilio Rossi, che ha espresso grande soddisfazione per l’iniziativa dell’evento condotto dai dottorandi del corso, il direttore del Dottorato in Scienze dell’Architettura, Benedetto Todaro, che giustamente ha ricordato l’importanza dei dottorati come massimo punto di incontro tra didattica e ricerca, ed il coordinatore del Dottorato in Progettazione e Gestione dell’Ambiente e del Paesaggio, Achille M. Ippolito, che ha indicato l’art. 1 della Convenzione Europea del Paesaggio come ispiratore del tema dell’evento.
A seguito dell’introduzione, in una prima fase hanno parlato il prof. Francesco Careri, fondatore del laboratorio di arte urbana Stalker, ed il prof. Raffaele Milani, docente di Estetica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Università degli studi di Bologna. L’intreccio dei loro argomenti è stato molto coinvolgente, perché alle considerazioni filosofiche del prof. Milani è seguito immediatamente il confronto con le esperienze sul campo dell’iniziativa Stalker. Illuminanti alcuni passaggi, che hanno portato a simili conclusioni: camminare e guardare, passeggiare, significa conoscere, comprendere, ma soprattutto predispone a conoscere l’altro, il diverso e quindi conoscere anche di riflesso noi stessi.
Nella seconda fase abbiamo potuto ascoltare le importanti esperienze di studi e progetti delle altre due ospiti invitate alla tavola rotonda, l’arch. Eleonora Berti, membro dell’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa, e l’arch. Chiara Serenelli, membro fondatore dell’Associazione Verdiana Network per il recupero della Via Lauretana.
Ci permettiamo di fare solo due brevi considerazioni. La prima riguarda i dottorati: speriamo vivamente che, come è stata data, ai dottorandi, l’opportunità di organizzare una bella conferenza su temi forse marginali come interesse generale, ma fondamentali per la formazione delle nuove generazioni di architetti del paesaggio, presto venga anche data l’opportunità a questi nuovi “Dottori” specializzati nel paesaggio, di aggiungersi alle lunghe file di architetti che insegnano nelle nostre facoltà. La seconda riguarda l’esperienza Stalker: vorremmo che questo esperimento non si fermasse solo ai luoghi di transizione tra città e natura, ma che si diffondesse naturalmente a tutto l’ambiente della città. Purtroppo le uniche aree vivibili delle nostre città si concentrano in sottili strisce pavimentate chiamate marciapiedi, ed in frammentate “isole pedonali”. Questo fatto determina una sequenza infinita di conseguenze, la maggior parte negative, con il risultato della perdita della già accennata conoscenza del “diverso” e la paradossale situazione che si vive nel traffico: decine di persone affiancate a pochi centimetri le une dalle altre, chiuse nello spazio sacro della propria automobile, che perdono la percezione dell’altro e soprattutto di se stesse. La città diventa così solo un impedimento ostile verso la propria meta, non più viaggio da apprezzare o luogo da esplorare. Terminiamo parafrasando alcune parole di Francesco Careri “l’importanza di salutare, riconoscere, rispettare”.
Ora vi lasciamo al video-estratto della conferenza, dura circa una ora, ma crediamo valga molto in termini di speranza nel futuro dei giovani e nel futuro del paesaggio. Se siete interessati trovate il libro di Careri Walkscapes. Camminare come pratica estetica (Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie)
e il libro di Milani Il paesaggio è un’avventura. Invito al piacere di viaggiare e di guardare.

Francesco Tonini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...