L’Italia verso l’anarchia urbanistica

Inoltriamo un articolo ricevuto dal nostro collega Daniele Morini.

Mi limiterò ad allegare un articolo di “la Repubblica” che nella scorsa torrida domenica ad Ostia mi ha fatto scaldare più di quanto il sole non facesse già; immagino che poco altro si possa aggiungere dopo aver letto l’articolo.

Ancora una volta per rimanere in tema mondiali, Paesaggio italiano 0 Politicanti 1.
E così, dopo tanto impegno e fatica nel capire VIA, VAS, Relazione Paesaggistica e procedure burocratiche varie, quello che pare ovvio è che in Italia si sta procedendo verso l’anarchia Urbanistica.
Quindi sarà il sole, il caldo e il sudore versato nella comprensione di cose che sembrano interessare solo noi, che mi porta a concludere citando l’espressione di un noto politico che all’epoca mi fece sorridere, (anche perché non condivido minimamente il suo pensiero), ma che adesso trovo sia l’unica soluzione possibile per un cambiamento: “Imbracciamo i fucili”!

L’articolo di Valentina Conte su la Repubblica:

Silenzio-assenso per chi vuole costruire azzerate le autorizzazioni ambientali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...